lunedì 16 aprile 2012

Mousse di baccalà

1kg di baccalà dissalato
1 cipolla bionda grande
½ bicchiere di vino bianco
125g di panna  (da montare NON quella da cucina U.H.T.)
barbe di finocchio
olio extravergine

Metere il baccalà spellato (anche se già dissalato) sotto un filo di acqua corente per almeno un paio d’ore.

Far soffriggere la cipolla nell’olio e buttarci il baccalà fatto a tocchetti e ben sgocciolato (se fa ancora acqua butttatela).
Sfiammate con il vino bianco e fate andare a fuoco alto per un minuto.
Unite la panna, abbassate il fuoco e fate andare fino a cottura (dovrebbero bastare 20 minuti: il baccalà non deve essere stracotto altrimenti diventa secco e duro).
Spegnere, unire le barbe tagliate, schiacciare il baccalà con una furcetta (va sfilacciato non tagliato) rigirare e aspettare che si raffreddi.
Una volta freddo raccoglietelo in una ciotola e uatelo come preferite (io ho fatto anche delle tartine con il panbrioche – buonissime).

6 commenti:

  1. una ricetta fenomenale, veramente originale!! Bravissima!!!
    Un abbraccio!!
    M.Luisa.

    RispondiElimina
  2. Grazie,
    fa sempre parte del menù di Pasqua.
    Era buonissima.
    Ciao, Dann

    RispondiElimina
  3. bellissima ricetta...molto originale! Ti seguiamo con piacere--a presto!

    RispondiElimina

Lascia un segno...
Mi farà molto piacere rispondere o dirti semplicemante "CIAO".