giovedì 24 gennaio 2013

Mousse au chocolat allégée (del 25/11/'11)

E’ light, è eccezionale, è una mousse au chocolat a tutti gli effetti ma con meno calorie (non ho fatto il conto ma mancano burro o panna e tutti i tuorli d’uovo – ottima anche per il colesterolo)

 


400 g cioccolato amaro
6 bianchi d’uovo
250g di ricotta*
35g di zucchero
4 tazzine di caffè (io decaffeinato)
qualche goccia di succo di limone
acqua calda

Con lo zucchero e due cucchiai d’acqua fare uno sciroppo che andrà unito bollente insieme al caffè ai bianchi montati a neve. 
Mescolando con delicatezza dal basso verso l’alto, girando la ciotola. 
Unire poi la ricotta precedentemente passata al Minipimer per renderla liscia. Unire così anche il cioccolato sciolto a bagnomaria o nel microonde (attenzione a non bruciarlo) con gli altri due cucchiai d’acqua.
Mescolare tutto questo composto ottenuto dal basso verso l’alto con tanta cura girando la ciotola. Dividere in delle coppe, mettere in frigorifero per almeno due ore** e servire.


* Il tempo passa, le mousse cambiano, ma le "note" sono sempre le stesse. 
** Meglio tutta la notte o tutto il giorno, insomma 8 ore (19 aprile 2012).

Ripubblico questa ricettaperchè voglio partecipare al Contest di Morena:

E poi:

13 commenti:

  1. Grazie infinite, amo la mousse al cioccolato ma non la faccio per le calorie. Proverò' la tua ricetta!

    RispondiElimina
  2. Oh mio dio...come si fa a resistere alla mousse al cioccolato? Assolutamente da provare questa....complimenti anche per il blog che ho sbirciato un pochino questo pomeriggio ma che tornerò sicuramente a curiosare. Buon lavoro e buona cucina!

    RispondiElimina
  3. Brava Daniela! Se mi dici quante porzioni ti vengono fuori io ti calcolo le calorie!
    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  4. Se sono medie sono 10, ma possono essere anche molto grandi.
    Comunque grazie, domani sera la rifaccio e le saprò dire di più.
    Saluti.
    Dann

    RispondiElimina
  5. Sono passata per salutarti dato che è da molto tempo che non ci sentiamo.
    Ne ho approfittato per leggermi un bel po' di tue ricette,una meglio dell'altra.
    Un abbraccio a te.

    RispondiElimina
  6. Ho appena letto il tuo messaggio e,se hai fiducia in me,ti consiglio un biscottino buonissimo e facilissimo: i biscottini al caffè e philadelphia. Si accende il forno e si infilano i biscottini ( senza forno caldo quindi).Sono una " droga",uno tira l'altro.
    La ricetta la trovi nel mio blog ( non so metterti il link).

    RispondiElimina

Lascia un segno...
Mi farà molto piacere rispondere o dirti semplicemante "CIAO".