lunedì 29 aprile 2013

Budino di pistacchi.

Eccomi qui a proporvi ancora una ricetta light:
un altro dolce al cucchiaio con la ricotta invece della panna (io insisto perche è buonissima e vale la pena sostituire la panna con la ricotta confezionata SEMPRE – praticamente quelle NON sono ricotte…)
Provare per credere!


Per 5/6 persone:
250g di ricotta (vedi QUI al 25)
80g di pistacchi
500cc di latte
50g di maizena
10g di burro
100g di zucchero di canna
 

Dopo aver ridotto metà dei pistacchi a farina e l’altra metà frantumati grossolanamente; mettete da parte la granella grossolana e mettere in un tegame la farina, la ricotta, il latte (dopo averci sciolto la maizena a freddo), il burro sciolto a bagnomaria e lo zucchero e con un frullatore ad immersione amalgamare tutto.
Far cuocere finché non raggiunge la consistenza desiderata e spegnere. Unire anche la granella precedentemente tostata in un padellino “a secco”.
Mescolare ogni tanto mentre si intiepidisce e versate negli appositi contenitori da budino (quelli con 2 tappi); oppure prendete delle coppette, riempitele d’acqua e svuotatele lasciando che siano ancora bagnate, versateci il composto e lasciate in frigorifero per almeno un’ora.
Al momento di servire rivoltatele e si dovrebbero staccare altrimenti aiutatevi con un coltellino se la forma della coppetta ve lo consente o fate l’operazione con più “violenza”.

7 commenti:

  1. E' sempre bello il budino in formine, quando non si stacca io lo immergo in un pentolino di acqua bollente per qualche secondo e poi lo ribalto. Si stacca subito senza sformarsi.

    RispondiElimina
  2. e la provo si....qui andiamo matti per il pistacchio :)

    RispondiElimina
  3. Il pistacchio è buonissimo e al budino non ci avevo proprio pensato,bello da vedere e di sicuro buono!
    Z&C

    RispondiElimina
  4. Hi there! I just want to give an enormous thumbs up for the great info you could have
    right here on this post. I shall be coming again to your weblog for more soon.


    my website SEO

    RispondiElimina
  5. Ho dei pistacchi nella mia dispensa che aspettano di essere usati ma in questo periodo mi sono un pò fermata con i dolci ma questa ricetta light la prendo volentieri, grazie
    Buona giornata
    Patrizia di Cucina con Dede

    RispondiElimina

Lascia un segno...
Mi farà molto piacere rispondere o dirti semplicemante "CIAO".