giovedì 11 aprile 2013

Tartufi alle mandorle

Per circa 30 tartufi:
400g di torta al cioccolato *
80g di marmellata (albicocche, pesche o arance)
50g di liquore amaretto
50g di lamelle di mandorle
zucchero a velo
* io ho usato la mia Torta Caprese QUI ma va bene anche QUESTA più leggera.
Comunque va bene qualsiasi tipo di torta anche QUESTA o QUESTA (sostituendo le nocciole con le mandorle) o qualsiasi altro “avanzo” di non più di tre giorni.


Spezzettare e poi sbriciolare o mettere nel robot la torta al cioccolato riducendola a una grana grossa.
Unire la marmellata e il liqure al composto sfarinato e amalgamare; formare delle palline (ø 2,5cm) comprimendo il minimo indispensabile, passatele nelle lamelle di mandorle precedentemente tostate in un padellino “a secco” per 1 minuto pressandole in modo che aderiscano bene.
Mettere negli appositi pirottini (QUI al n. 20) spolverando con lo zucchero a velo, mettere in frigorifero per almano mezz’ora e servire.

P.S. Il giorno dopo sono ancora più buoni.

11 commenti:

  1. Li conosco molto bene, questo ripieno lo uso anche per i cioccolatini, e ti ho detto tutto ;-)
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino, sto venendo a vedere se li trovo...
      Gnam!
      Dann

      Elimina
  2. Quanto mi piacciono i dolcetti al cioccolato! E qui ci sono anche mandorle, liquore e marmellata...delicious; tra l'altro un buon riciclo per un avanzo di torta un pò seccata!
    Te li copio
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao.
      Ricordati la pizza... dobbiamo organizzare.
      Ciao,
      Dann

      Elimina

Lascia un segno...
Mi farà molto piacere rispondere o dirti semplicemante "CIAO".