domenica 21 luglio 2013

É l'uovo per me, fatto apposta per me…

Nel 1964 Mina cantava QUESTA canzone ed io non me la ricordo da allora perché ero appena nata ma in seguito l’ho sentita 1000 volte e so che mina non me ne vorrà se l’ho pensata, storpiata e usata. 
 
1 uovo
½ fetta (h=0,5mm) di gambuccio un po’ grasso
1 cucchiaio di aceto balsamico
1 cucchiaino di zucchero di canna
4 pomodorini
1 cucchiaio di parmigiano
pepe nero
olio extravergine d’oliva

Tagliare a dadini il gambuccio e rosolarlo senza condimento finché il calore scioglie quel poco di grasso.
Unire lo zucchero e l’aceto balsamico e i pomodorini tagliati a metà.
In una cocottina dopo averla leggermente unta con l’olio, mettete sulla base un paio di cucchiai di prosciutto/aceto/pomodorini… un uovo precedentemente aperto in un’altra terrina e sopra un paio cucchiaio di prosciutto/aceto/pomodorini… e una spolverata di parmigiano.
Mettere in forno a 190° per circa 5 minuti.
Servite direttamente da forno la cocottina su un piatto di servizio avvisando che è bollente.

N.B. Non è una dimenticanza ma non c’è il sale perché con il gambuccio abbrustolito ed il parmigiano secondo me non serve.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un segno...
Mi farà molto piacere rispondere o dirti semplicemante "CIAO".