mercoledì 28 agosto 2013

Buon compleanno a me, buon compleanno a me…

Buon compleanno, buon compleanno, buon compleanno a me!
Questi dolcini li ho fatti per il mio compleanno: 

si lo so qualcun’altro dovrebbe fare un dolce per il festeggiato/a… ma, malati come me qui nella tonnara non c’è nessuno e poi vuoi mettere sperimentare un dolce nuovo letto solo un giorno prima!”!!
Wow… ho compiuto molti anni (troppi per i miei gusti) però la passione/malattia/fissazione/monointeresse per la cucina persiste!

P.S. Ah: i dolcini erano buonissimi ma pochi per i miei gusti. 
 
Ingredienti per 16/20 quadrotti (circa 4x4cm):
200 di farina 0
85g di cacao
200ml d’acqua bollente
4 uova
350g di zucchero di canna
100ml di olio extravergine d’oliva
vaniglia (vera o niente)
1 bustina di lievito per torte salate
1 pizzico di sale

Glassa:
50g di cioccolato fondente
1 cucchiaino di burro
2 cucchiai d’acqua
80g di zucchero a velo

Per decorare:
confettini di zucchero o uno Smarties ciascun quadreotto.

Sbattere in una terrina o come ho fatto io nel robot le uova a temperatura ambiente lo zucchero, l’olio, l’acqua, il sale e la vaniglia..
In un’altra terrina setacciare la farina, il cacao e il lievito.
Unire a pioggia e delicatamente il composto delle polveri all’atro, mescolando con cura finché tutto non risulta omogeneo.
Ungere una teglia quadrata o rettangolare (circa 30x30cm) con un pennello intriso d’olio oppure direttamente con le mani (deve essere solo un velo), versare il composto, infornare in forno già a 180° e far cuocere per 35 minuti.
Lasciar raffreddare per circa 20 minuti quindi sformare e se avete tempo disponibile (anche solo un quarto d’ora) mettetelo su una gratella sollevata dal piano (ideale è la grata del forno stesso rivoltata oppure ingegnatevi… l’importante è che circoli l’aria sotto perché si asciughi – altra soluzione è semplicemente rivoltare il dolce).
Tagliarlo ora a quadrotti, distanziarli e preparate la glassa:
far bollire in un pentolino capiente l’acqua e scioglieteci a fuoco spento lo zucchero (deve essere un liquido trasparente). Mettere ora nello stesso pentolino isieme allo zucchero/acqua anche il burro e il cioccolato tagliati a pezzetti e far andare a fuoco bassissimo girando in continuazione finché non è tutto omogeneo.
Spegnere, aspettare che si raffreddi/inspessisca un paio di minuti e versare su ogni pezzetto un poco tanto che coli dai bordi. Fatti tutti lasciare solidificare un minuto e dopo decorare con gli zuccherini o con ciò che volete.
Aspettate che si solidifichino del tutto (comunque si possono mangiare anche così) e servite.