giovedì 16 gennaio 2014

Cantucci con pistacchi al profumo di limone

Sono gli stessi di QUI edi QUI: stessa ricetta ma fotografia aggiornata.
...sono come i Tozzetti di Manciano ma con ingredienti e aromi diversi e con pistacchi al posto delle nocciole e molto più profumati. 

 
550 gr di farina 0
3 uova
200 gr di zucchero di canna
1 pizzico di sale
50 gr di burro
250 gr di pistacchi
buccia di 3 limoni bio
1 bicchierino di limoncello
1 bustina di lievito per torte salate

1 pizzico di sale

Impastare tutti gli ingredienti (la farina setacciata con il lievito, lo zucchero, le uova leggermente sbattute, il burro ammorbidito, la buccia dei tre limoni grattugiata, i pistacchi interi e il limoncello).
Formare 3 salsicciotti lunghi circa 45 cm larghi circa 4cm (o quanto vengono larghi) e metterli in una teglia foderata con carta da forno e infornare per 25/30 minuti a 180°.
Tirare fuori dal forno e lasciar raffreddare un poco, tagliare obliquamente delle fette di un centimetro e mezzo scarso (NON - come si potrebbe pensare - con un coltello a seghetta, ma con un coltello normale, affilatissimo, facendo un movimento avanti/dietro, NON schiacciandoli). Rimetterle nella teglia e infornare di nuovo per 35 minuti a 160° per farli tostare mettendoli in piedi ma con spazio tra una fetta e l'altra (un altro modo se non dovete più usare il forno ed è sera: rinfornare i biscotti tagliati sbiechi per 30 minuti, spegnere il forno, lasciarli dentro).

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un segno...
Mi farà molto piacere rispondere o dirti semplicemante "CIAO".