lunedì 3 marzo 2014

Baci di rana...

Dato che "A catnevale ogni scherzo vale!" i classici baci di dama si trasformano per l'occasione in biscottini tutti verdi dentro e fuori (il ripieno sembra bianco nella fotografia ma era verde chiarissimo).
La ricetta l'ho presa da QUI ed ho fatto sol delle piccolissime modifiche che segno:


Ingredienti:
100gr farina "0"
100gr di farina di pistacchi*
100gr di zucchero di canna chiaro
80gr di burro
 
Per il ripieno:

100g di cioccolato bianco
1 cucchiaio di crema di pistacchi (è tipo la Nut.....a)


* Oppure prendere 100g di pistacchi + un cucchiaio di zucchero dei 100g e frullare finché non si ottiene una granella finissima.
 
Procedimento:
Impastare velocemente tutti gli ingredienti, formare un panetto e far riposare un'oretta in frigorifero; trascorso questo tempo formare delle palline di circa 6gr schiacciando un poco la base in modo che non se ne vanno in giro per la teglia che avrete ricoperto con carta forno; far riposare in frigorifero NON meno di un'ora; infornare a 150° circa 20 minuti; sciogliere del cioccolato e mischiarlo alla crema, spalmarne poco su un biscotto e unire con un altro; lasciare raffreddare e mangiare!!!!

7 commenti:

  1. Un'idea davvero originale..hanno u colore stupendo e non oso immaginarmi il sapore...slurp!!!!

    RispondiElimina
  2. Bella grazie di esser passata al Castello... posso dire che sto ancora ridendo per il titolo di questo post? Io li faccio con la mousse di mortadella, ma chiamarli baci di rana proprio non mi era venuto in mente!!! Grandiosa!! Un bascione!

    RispondiElimina
  3. Grazie a voi e un abbraccio.
    ciao,
    Dann

    RispondiElimina
  4. Ma che idea fantastica! bravissima, li devo provare subitissimoooo! Mille grazie per la ricetta
    Ciaooo e buon inizio settimana
    bacioniiii

    RispondiElimina

Lascia un segno...
Mi farà molto piacere rispondere o dirti semplicemante "CIAO".