martedì 18 marzo 2014

Torta al cacao per vegani e celiaci

Senza latticini, senza uova, senza glutine… praticamente una rapa rossa!
Invece è buonissima.
Giuro.

Lo spunto è preso da QUI dalla “Torta allo yogurt e Nesbr@blPu#z...ik” (non riesco neanche a scriverlo… perché mai mi sarà piaciuta? Mah! Forse volevo dimostrare che con il cacao vero veniva una supertorta)…
Poi l’Archimede Pitagorico che è in me mi ha un po’ preso la mano e l’ha trasformata anche in “senza latticini” e “senza glutine”: quindi dato che era già “senza uova” è diventata una torta per veganiceliaci o celiacivegani


Per 10/12 porzioni:
125g di farina di riso (possibimente integrale)
125g di tapioca o farina di manioca*
150 g zucchero di canna (tipo Demerara)
250 g yogurt bianco di soia
40 ml di olio extravergine d’oliva
75g di cacao
10g di caffè solubile
1 bustina di lievito per salati oppure biologico
100-150g di acqua
un pizzico di sale
zucchero a velo “consentito” o “fattincasa” per decorare (facoltativo)

* se non la trovate usate fecola di patate oppure se non avete problemi di glutine sostituite le due farine con 250g di farina 0 o integrale.

 

Setcciare le farine, il cacao, il lievito. Sciogliete il caffè nei 100g d’acqua che avrete moderatamente scaldato in un pentolino.
Mescolare ora tutti gli ingredienti insieme (se rimanesse troppo denso unite la rimanente acqua).
Mettere in forno statico già a 180° per 20/30 minuti (il tempo dipende dal forno e dalla grandezza della teglia – a me sono venute quattro stelle per 4 persone).
Spolverare con lo zucchero a velo.

5 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie.
      Alla prossima ricetta "senza" qualcosa.
      Ciao,
      Dann

      Elimina
  2. bellissima!!!!!!! Mi farebbe molto piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/ ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
  3. ha proprio un bell'aspetto goloso! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. @ Ale e Sississima,
    sono tanto contenta che apprezziate i miei "sforzi" (detto tra noi ...se questi sono "sforzi"... sono pronta a faticare 24 ore su 24.
    Ciao,
    alla prossima.
    Dann

    RispondiElimina

Lascia un segno...
Mi farà molto piacere rispondere o dirti semplicemante "CIAO".