sabato 16 giugno 2012

Mousse ai 2 cioccolati e lamponi

300 g di cioccolato al latte *
100 g di cioccolato bianco *
6 bianchi d’uovo
500g di ricotta
**
25g di zucchero a velo
300cc di liquore

400g di lamponi o frutti di bosco surgelati
qualche goccia di succo di limone

Far bollire il liquore per un paio di minuti in modo che evapori l’alcool.

Nel microonde mettere in una apposita brocca i due cioccolati, le due ricotte, 250cc di liquore bollito e azionate il forno al massimo della potenza per un minuto, girate, ripetete questa operazione una o due volte, con un frullatore ad immersione rendete tutto omogeneo.
Se non avete il microonde potete sciogliere i cioccolati a bagnomaria, una volta sciolti, unire la ricotta e il liquore e con il frullatore ad immersione rendete tutto omogeneo.
Montare a neve MORBIDA i bianchi d’uovo con lo zucchero e il succo di limone. Unire 50cc (+o- una tazzina) di liquore bollente ai bianchi a filo mentre si stanno montando (li pastorizzeranno e aiuteranno a montarli).
Ora unite in 4/5 volte questo composto alle chiare mescolando delicatamente dal basso verso l’alto e girando la ciotola. 

Per ultimi unite i lamponi congelati (se fossero freschi metteteli in freezer per una o due ore) mecolando sempre dal basso verso l'alto.
Rimettete nella brocca o qualcosa che abbia un beccuccio e riempite le coppette/bicchieri scelti.
Mettete in frigorifero per circa 8 ore.
Dopo questo tempo si saranno solidificate e prima di servirle si potranno decorare con scagliette del cioccolato al latte (o di entrambe) che otterrete da una parte di tavoletta messa in freezer e tagliata con un pelapatate e un lampone messo al centro (io non ho fatto nulla di tutto questo perché non mi ero messa da parte niente… però col senno di poi… lo farei).
 

*  Se siete invasi da rimasugli di ovetti Kinder aperti solo per la sorpresa e mai mangiati, invece di buttarli o di mangiarli voi, raccoglieteli tutti, metteteli da parte e fate questa mousse con 200/300g di cioccolato Kinder ed il resto cioccolato strabuono, si lo so l'ovetto è orrendo, ma NONSIBUTTANIENTE!

** Il tempo passa, le mousse cambiano, ma le note sono sempre le stesse:
la ricotta deve essere quella che si trova nel banco frigo nelle confezioni da 250g (Santa Lucia – Pettinicchio – Vallelata… ne esiste anche una nei negozi bio che è buonissima). Questo perché sono tutte molto più cremose di quelle artigianali… molto “pannose” quasi delle "nonricotte"… sicuramente meno “ottime” ma più cremose e quindi non c'è bisogno di setacciarle.
Comunque assaggiate prima di mettere la mousse nelle coppette, se fosse ancora poco liscia passatela in un passino. 


3 commenti:

Lascia un segno...
Mi farà molto piacere rispondere o dirti semplicemante "CIAO".