mercoledì 11 luglio 2012

Spanakopita

400g di spinaci surgelati
pasta sfoglia (preferibilmente rettangolare)*
1 panetto di feta (200g ?)
1 cipolla
olio extravergine d’oliva
sale q.b.
1 uovo per lucidare 


* L'originale è con la "pasta fillo" ma io no l'avevo.
 

Soffriggere la cipolla a fuoco lento nell’olio finché non diventa trasparente, mettete ora i cubi di spinaci, coprite con un coperchio e fate andare per cinque minuti.
Ora con delle forbici tagliate a pezzetti i cubi che ormai si saranno sfatti, mettete un pizzico di sale (considerate che la feta è salata), girate e cuocete per altri 10 minuti.
Se invece usate spinaci freschi, lessateli al dente e procedete come sopra.
Lasciateli raffreddare e una volta freddi unite la feta sbriciolata e mescolate con cura fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aprite la pasta sfoglia e su un piano infarinato con un matterello assottigliatela a 2mm di spessore e tagliate dei quadrati circa 6x6; riempiteli con un cucchiaino di composto e chiudeteli a triangolo come la foto. Sigillateli bene in modo che non ci sia aria e che esca il ripieno in cottura.
Con un pennello o con le dita lucidateli con l’uovo che avrete sbattuto con un poco d’acqua e un pizzico di sale.
Cuocete per 10/15 minuti a 170° gradi: il tempo dipende molto dalla loro grandezza, controllate comunque che sotto non siano ancora umidi: se così fosse girateli e cuocete per altri 3 minuti. 

Con questa ricetta partecipo a:

Nella fotografia ho utilizzato un piatto “usa e getta” che rispetta l’ambiente (è un piatto monouso in foglia di palma ECOBIO SHOPPING - http://www.ecobioshopping.it/).

9 commenti:

  1. sembrano deliziosi questi triangolini, amo la cucina greca.
    quei tovagliolini li hai presi all'ikea vero? Io saranno decenni che colleziono tovagliolini dell'ikea, sono troppo carini!

    RispondiElimina
  2. Si, li ho presi all'Ikea.
    Dovrebbero farmi cliente dell'anno perché oltre ai tovaglioli compro 1000 altre cose (poi ora che ho la scusa delle fotografie...)
    Sono al mare finalmente respiro un poco.
    Ciao.
    Dann

    RispondiElimina
  3. cara mia,mi salvo la ricetta perche' deve essere strepitosa!

    RispondiElimina
  4. Ciao cara e grazie per aver partecipato al mio contest.
    Questo piatto è un vero must in Grecia e sono contenta che tu ce l'abbia proposto.
    Ho letto le tue righe in merito alla Grecia ... sono contenta che sei mamma ... ma non ho capito cosa intendi per la sfiga "simpatica".
    Un bacione ciao a presto

    RispondiElimina
  5. Ciao, che fantastica ricetta ! Ti aspetto sul mio blog .. http://duecuorieunapadella.blogspot.it/

    Un bacione ;)

    RispondiElimina

Lascia un segno...
Mi farà molto piacere rispondere o dirti semplicemante "CIAO".