venerdì 13 luglio 2012

Torta di limone alle albicocche

Una delle mie tante variazioni (QUI un'altra) della mia torta di ricotta.
Senza burro, senza olio… Mi piace ed ogni volta piace a tutti.
Tagliata così a cubotti è perfetta da mangiare in piedi, all’aperto, a una festa….

La ripubblico perché voglio partecipare al contest di Morena di Luglio, faccio un solo piccolo appunto perché le albicocche non ha senso che ora siano sciroppate.

300g farina

150g zucchero
250g ricotta
2 uova
400g albicocche (sciroppate sgocciolate o meglio ancora fresche)
4 limoni non trattati
1 bustina lievito
1 pizzico di sale
liquido delle albicocche
50cc di
succo di limone o limoncello
zucchero a velo q.b.

Montare le uova a temperatura ambiente con lo zucchero e il pizzico di sale finché non triplicano il volume.

Setacciate o passate con il frullatore ad immersione la ricotta (se è quella confezionata non ce ne è bisogno… la potete usare direttamente), unitela al composto di uova con la frutta e mescolate bene insieme al liquido delle albicocche e al limoncello/succo con delicatezza, dal basso verso l’alto per non sgonfiare il composto montato.
Sempre con questo movimento unite la farina setacciata con il lievito e la buccia grattata dei limoni (se il composto risultasse troppo duro – deve essere come lo yogurt – unite pochissima acqua).
Riempire una teglia quadrata (circa 30x30cm) oliata con un pezzeto di carta cucina, riempite la teglia e cuocete a 180 gradi per 45 minuti.
Sfornate, lasciate raffreddare per almeno mezz’ora, togliete dalla teglia e mettete su una gratella o rivoltatela per uniformare la sua umidità lasciandola così più che potete (mezz’ora, 2 ore, tutta la notte?).
Decorate con lo zucchero a velo e tagliatela a quadrotti.

 P.S. Il limone sta benissimo con molti altri frutti… fate voi. 


Con questa ricette partecipo al Contest di Morena:

12 commenti:

  1. uuuhh buona!!! che bella idea quella di usare il limoncello!

    RispondiElimina
  2. Mi attira molto questa ricetta, senza grassi praticamente! Adatta a tutti e davvero golosa!
    Inserita x la mia sfida di luglio!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Ma lo sai che è buona questa torta? Copio subito e mi metto all'opera!

    RispondiElimina
  4. A dimostrazione che "alleggerire" i dolci dai grassi non toglie nulla alla golosità del risultato! Devo imparare da te! (la ricotta nell'impasto è un ingrediente magico: conferisce una consistenza deliziosa!)

    RispondiElimina
  5. Voglio provarla: ho idea che piacerà anche a me! Ciao bella, serena domenica! ;-)

    RispondiElimina
  6. @ Giulia,
    @ Morena,
    @ Mariangela,
    @ Doris,
    @ Lucia,
    @ Pastaeveryday,
    non so se per voi è importante, ma è senza grassi e comunque golosissima!
    Dann

    RispondiElimina
  7. me le segno subito, è proprio light!

    RispondiElimina
  8. bel blog! passa a trovarmi, io mi sono unita ai tuoi lettori:
    dolcementeinventando.blogspot.it

    RispondiElimina

Lascia un segno...
Mi farà molto piacere rispondere o dirti semplicemante "CIAO".